Galleria Goito 30_19121_La Spezia
project image
Interior Design
La Spezia
DYNAMIC versus STATIC. Il progetto interpreta i concetti dinamici espressi chiara-mente nell’architettura esterna di altri progetti di KK. Essa viene ricercata attraverso contrazioni spaziali delle altezze dello spazio abitativo, consentite da una generosa altezza originaria, attraverso l’articolazione del profilo del soffitto. Esso diviene trade union tra i vari ambienti caratterizzati da un minimalismo estre-mo dove tutti gli elementi, arredo, partizioni, comple-menti, ecc., sono neutri, bianchissimi. Gli arredi sono essenziali, racchiusi in spazi definiti, mai aggiunti allo spazio organizzato. Unica nota di calore e contrasto è il pavimento a doghe di legno di rovere non lucidato. Il soffitto diviene campo fiorito di lampadine brutal-mente lasciate cadere a grappoli dall’alto e drammati-camente segnato da sezioni rettangolari intercalate a sezioni trapezoidali che sfondano continuamente il piano orizzontale. Il risultato è un eccezionale effetto chiaroscurale che richiama l’attenzione sottraendola dalle ridotte dimensioni dell’alloggio.PROGETTISTI: KK ARCHITETTI ASSOCIATI