project image
Scuola Enrico Fermi
Torino - fifth prize
L’approccio alla preesistenza è semplice e concettuale: si mantiene la pura ossatura in cemento armato, aggiungendole sul perimetro la nuova pelle in vetro e legno. La nuova pelle è realizzata in scatolari prefabbricati leggermente staccati fra loro. I moduli prefabbricati sono rielaborati con le dimensioni presenti nei tre corpi principali dell’attuale scuola. Infatti, il corpo Ovest, il corpo Centrale ed il corpo Est, con i loro interassi strutturali differenti, generano moduli della pelle differenti ma assimilabili. La semplicità, in questo caso, corrisponde a risparmio economico e chiarezza espressiva.